Edilizia Turistica

 

Residence “La Boldona” di Dervio

 

 

Situato all’interno di un ampio parco secolare di quasi 70 mila metri quadri, in una cornice naturale e paesaggistica di grande suggestione, il residence “La Boldona” di Dervio sintetizza efficacemente la filosofia che muove la Tentori Alessandro Spa nella realizzazione di complessi residenziali da adibirsi a seconda abitazione o casa per il soggiorno estivo. Questo residence, tra i primi ad essere realizzati sulle sponde del lago di Como, esprime infatti una visione che tende a limitare e contenere l’intervento di edificazione, mascherandolo per altro con soluzioni ed accorgimenti ben studiati, per privilegiare la fruizione degli ampi spazi a verde e dei servizi per il benessere e il relax di cui il complesso “La Boldona” è dotato. Le abitazioni che compongono il residence “la Boldona” di Dervio sono state concepite, nel progetto dell’intervento realizzato dalla Tentori Alessandro Spa, per contenere al massimo l’impatto ambientale e, dunque, valorizzare il grande parco in cui sono collocate. Tutte a due o tre piani, con tetto mansardato, esse riproducono un modulo comune, così da trasmettere una immagine omogenea del complesso. Disposte ad anfiteatro, presentano terrazze ampiamente sfruttabili come spazi di vivibilità, con capienti fioriere per l’arredo a verde. Esse si integrano così perfettamente con l’ambiente naturale in cui sono inserite, caratterizzato da alberi ad alto fusto e da una vegetazione rigogliosa che si estende per diversi ettari. Il tappeto verde centrale, su cui tutte le abitazioni si affacciano, favorisce il relax ed ospita, in una parte, le attrezzature sportive comuni per il benessere della persona e il tempo libero: una piscina scoperta a raso e campi da tennis e bocce. La decisione di valorizzare pienamente il parco in cui il residence “La Boldona” è inserito ha portato la Tentori Tutte a due o tre piani, con tetto mansardato, esse riproducono un modulo comune, così da trasmettere una immagine omogenea del complesso. Disposte ad anfiteatro, presentano terrazze ampiamente sfruttabili come spazi di vivibilità, con capienti fioriere per l’arredo a verde. Esse si integrano così perfettamente con l’ambiente naturale in cui sono inserite, caratterizzato da alberi ad alto fusto e da una vegetazione rigogliosa che si estende per diversi ettari. Il tappeto verde centrale, su cui tutte le abitazioni si affacciano, favorisce il relax ed ospita, in una parte, le attrezzature sportive comuni per il benessere della persona e il tempo libero: una piscina scoperta a raso e campi da tennis e bocce. La decisione di valorizzare pienamente il parco in cui il residence “La Boldona” è inserito ha portato la Tentori